Post

B come biogas... e nopal

Immagine
Il biogas o biometano è una miscela gassosa derivante dalla fermentazione di materiale organico (biomassa) operata da microrganismi oggi spesso ingegnerizzati. E', ovviamente, una fonte di energia rinnovabile e può essere prodotto da materie prime come rifiuti agricoli, fertilizzanti, rifiuti urbani, materiali vegetali, fognature, rifiuti verdi o rifiuti alimentari.

E' dunque un processo naturale che viene sfruttato nell'industria dove può essere prodotto dalla digestione anaerobica con organismi anaerobici di rifiuti organici - che digeriscono materiale all'interno di un sistema chiuso o fermentazione di materiali biodegradabili - o con processi termochimici a elevato rendimento, detti di gassificazione. Il biometano così ottenuto ha caratteristiche energetiche eccellenti e un grado di purezza spesso superiore a quello del gas di origine fossile.

Il biogas è principalmente metano ( CH 4 ) e anidride carbonica (CO 2 ) e può avere piccole quantità di solfuro di id…

Le piante medicinali dei popoli indigeni e la loro estrema importanza

Immagine
Nelle scorse settimane i co-fondatori di Vitanova, un marchio vitaminico che utilizza varie erbe medicinali nei suoi integratori, hanno viaggiato nella foresta pluviale per visitare la comunità degli Shuar e discutere con loro del progetto "Paying Forward"

Vitanova sta dando il 10 per cento dei suoi proventi per la conservazione e il rilancio delle conoscenze botaniche di tutto il mondo, aiutando i popoli indigeni a mantenere le loro lingue, culture e sapienza botanica,

Il New York Times afferma;  "...del volume stimato di 7.000 lingue parlate nel mondo di oggi, quasi la metà sono in pericolo di estinzione e rischiano di scomparire in questo secolo.

Il linguaggio degli Shuar o Jívaro, una tribù indigena ubicata nel sud ovest della foresta amazzonica, è ​​uno di quelli che vive una situazione difficile, che mette in pericolo la cultura della comunità e la loro antica conoscenza delle piante medicinali. Per contribuire a salvaguardare le tradizioni, il progetto Payin…

La curiosa offerta di lavoro della NASA

Immagine
SPAZIO

La NASA sta cercando un responsabile della protezione planetaria per proteggere il pianeta dalla potenziale contaminazione aliena.

L'annuncio, rivolto ai cittadini degli Stati Uniti fino al  14 agosto. è stato pubblicato sul sito ufficiale di ricerca del personale del governo statunitense.

Il lavoro, che per motivi di sicurezza è segreto, viene corrisposto con un salario a sei cifre: $124,406 to $187,000 per anno. Il ruolo implica l'arresto degli astronauti e dei robot da contaminazione con qualsiasi materiale biologico durante il viaggio spaziale.

"La NASA sostiene le politiche per la protezione planetaria applicabili a tutte le missioni di volo spaziale che possono intenzionalmente o involontariamente trasportare organismi terrestri e costituenti organici nei pianeti o in altri organismi del sistema solare, e in qualsiasi missione che impiega veicoli spaziali, che sono destinati a tornare sulla Terra e nella sua biosfera con campioni provenienti da targets ext…

A come Acqua

Immagine
Da un vecchio post riveduto e aggiornato

Di tutta l'acqua presente sulla Terra, 1,4 miliardi di chilometri cubici, solo l'1% è acqua dolce, cioè acqua che si può bere. Tuttavia 2/3 di essa si trova racchiusa nelle calotte polari e nelle nevi perenni... sempre più a rischio...  Così l'acqua disponibile ricavata dai fiumi, dai laghi, dagli acquiferi ammonta a 105mila chilometr cubi, pari allo 0,3 per cento di tutta l'acqua non salata del pianeta e lo 0,26% delle riserve totali d'acqua dolce.

L'acqua potabile è destinata al consumo umano di tipo alimentare o domestico. Deve quindi possedere requisiti chimici, fisici, batteriologici e organolettici che la rendono sicura e gradevole. Non deve contenere sostanze organiche o germi patogeni (salmonella, vibrioni, batteri coliformi...) ma può contenere tracce di sostanze chimiche nocive. Può avere origine naturale (l'acqua dolce delle precipitazioni, dei ghiacci, delle sorgenti, falde sotterranee) o essere ottenuta …

Cambiamento climatico: entra in campo il "red team" dell'Amministrazione Trump

Immagine
L'amministrazione Trump sta formando un "red team" per svolgere un compito a cui, a quanto pare, il presidente americano e il suo staff, tiene molto.

La Casa Bianca e l' Environmental Protection Agency(Epa) stanno reclutando scienziati da arruolare con l'aiuto dell'Heartland Institute, ritenuto il principale think tank per sfidare la maggior parte degli scienziati sul cambiamento climatico.

L'istituto ha un proprio red team, che è l'antitesi all' Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc), chiamato ormai Nongovernmental International Panel on Climate Change,(NIPCC), il quale è composto da un gruppo internazionale di scienziati e studiosi non governativi. 

La Casa Bianca e l' Epa hanno consultato l'Heartland Institute per meglio identificare gli scienziati che potrebbero costituire il red team, il quale, per bocca del suo direttore alla comunicazione Jim Lakely, é ben felice di collaborare con lo staff di Trump.

"Questo sforzo …

I primi cinque paesi del mondo con le più alte riserve di gas naturale

Immagine
Il gas naturale è uno dei principali combustibili fossili che è disponibile in abbondanza sulla terra. Si tratta di una miscela di gas di idrocarburi composta principalmente da metano. Circa l'80% delle riserve totali di gas naturale provenienti da tutto il mondo si trovano in dieci paesi. Mentre il Medio Oriente detiene le più grandi riserve certe da regione a regione, la Russia è la più grande riserva titolare da paese a paese.

Nel 2016, secondo BP Statistical Review of World Energy, le riserve globali provenienti dal gas sono aumentate leggermente di 1,2 miliardi di metri cubi (tcm) o dello 0,6% a 186,6 tcm. Le riserve comprovate sono sufficienti a durare per 50 anni al tasso di produzione attuale,

La Russia detiene circa un quarto delle riserve totali provenienti da tutto il mondo. Le riserve si attestano a 47,8 trilioni di metri cubi (Tcm) a partire da gennaio 2016. Un numero significativo di riserve di gas russe è in Siberia. Yamburg, Urengoy e Medvezh'ye sono i tre prin…

Al via la creazione della prima mappa completa di tutti gli oceani del mondo

Immagine
La prima mappatura completa del fondo oceanico sta creando controversie.

Le mappe di queste profondità acquatiche potrebbero trasformare l'oceanografia, aiutando anche l'estrazione mineraria in cerca di profitto

La Terra non ha carenze di forme straordinarie: il Monte Everest si erge maestoso sopra le nuvole; il Grand Canyon penetra nelle profondità degli strati rocciosi del deserto; le montagne che compongono le Ethiopian Highlands, una massa massiccia di montagne che costituiscono la più grande area continua della sua altitudine in tutto il continente; è chiamato Tetto dell'Africa a causa della sua altezza e della vasta area che occupa. Tuttavia, questi  fantastici luoghi perdono di valore se confrontati alle drammatiche formazioni che si trovano sotto l'oceano. Accanto alle montagne e alle gole del mare profondo, il Grand Canyon è un semplice fossato, il Monte Everest un pendio di conigli e le Highlands un formicaio sul Corno d'Africa.

La forma del fondo dell&#…