PANORAMICA SUI REE (rare earth elements)

I REE (rare earth elements) sono gli ultimi elementi presenti nella tavola periodica degli elementi. Il termine REE, diventato noto, perlomeno nel campo geologico, deriva dal fatto che i minerali che contengono questi elementi insoliti erano abbastanza rari nel 1787, quando il tenente Carl Axel Arrhenius, scoprì in una cava nel villaggio di Ytterby, Svezia, un minerale nero, lo ytterbite (noto anche come gadolinite). L'interesse per i REE, da parte di una società tecnologica come la nostra, che ne fa un uso smodato, è in grado di sostituire il potenziale economico finora espresso per lo più dall'oro e dai diamanti.

Negli ultimi dieci anni o giù di lì, l'utilizzo dei metalli rari è aumentato considerevolmente, portando a dura prova le forniture. In realtà, ci si comincia già a preoccupare di quando il mondo potrebbe affrontare una carenza che sta salendo oltre le 40.000 tonnellate annue. Queste "terre rare" sono elementi fondamentali in molti processi industriali e la United States Geological Survey (USGS) ne ha individuati 17.

Sino a qualche decennio fa i REE erano concentrati in una remota provincia del Canada, Hoidas Lake, 50 chilometri a nord delle miniere di uranio di Saskatchewan. Qui si trovano REE pesanti, disprosio, europio, trizio... di vitale importanza per le tecnologie che includono veicoli ibridi, reti a fibre ottiche, monitor di computer, lenti di precisione, lampade fluorescenti ad alta efficienza energetica, ma anche iPod, Blackberry, televisori a schermo piatto, super magneti, kickstart...

L'elemento più abbondante delle terre rare è il cerio. Lo si trova nei convertitori catalitici delle automobili e in diverse apparecchiature per il controllo dell'inquinamento. Aiuta a ridurre le emissioni di ossido di zolfo. E 'inoltre aggiunto al gasolio per aiutarlo a bruciare meglio. Vi è poi il neodimio, usato nei magneti: telefoni cellulari, computer e casse audio non esisterebbe senza magneti al neodimio. Ma anche i motori in miniatura, non sarebbero possibili senza il neodimio. L'holmium ha la più grande resistenza magnetica di tutti gli elementi, ed è utilizzato nei laser medici e dentali, e in alcune applicazioni nel campo nucleare. E 'anche un colorante per il vetro. Le proprietà magnetiche di resistenza del dysprosium lo rendono un materiale utile per determinati laser, iniettori di combustibile per motori diesel, compact disc ed altre varie applicazioni di data storage. Il thulium è uno dei più rari e più costosi metalli delle terre rare. Ha proprietà uniche che lo rendono ideale per laser basati su strumenti chirurgici. l'ittrio è principalmente utilizzato per preparare i fosfori rossi per l'uso in LED rossi e superconduttori. L'europium è un ingrediente fondamentale in determinati tipi di laser ed ha una parte rilevante in ambito medico anche nella sindrome di Down. L'erbium è un metallo bianco argenteo creato per l'utilizzo di filtri fotografici e colorante in occhiali da sole e monili a basso costo. E' anche un elemento chiave negli amplificatori ottici ampiamente utilizzato nei sistemi di comunicazione a fibra ottica.

Mentre sulla crosta terrestre i REE si trovano in concentrazioni relativamente elevate, fino al 1948 la maggior parte degli approvvigionamenti di "elementi delle terre rare" provenivano dai depositi di sabbia in Brasile e in India. Ma nel 1950, il Sud Africa è diventata la fonte primaria, avendo negli Stati Uniti il cavallo di battaglia in qualità di grande fornitore, continuando così fino al tardo 1980. E mentre c'è ancora qualche residuo di produzione da quelle parti, adesso entra in campo la Cina, che è diventato il principale fornitore al mondo di REE, dei quali ne dispone in abbondanza. In effetti, circa il 42% di tutte le riserve di elementi rari delle terre del mondo sono ancora al di fuori della sfera cinese, ma offrendo manodopera a basso costo ed enormi finanziamenti sin dagli anni ottanta, Pechino ha potuto investire massicciamente in nuove miniere e impianti di trasformazione, costituendo una formidabile rete di laboratori di ricerca e sviluppo sui REE, sbaragliando la concorrenza, mettendo su una devastante guerra dei prezzi, tanto che, agli inizi del secolo, molte aziende sono state costrette ad uscire dal mercato, lasciando campo libero alla Cina, la quale ha continuato a tagliare le esportazioni, portando ad un drammatico cambiamento che negli ultimi tre anni ha fatto il bello e il cattivo tempo. La vera preoccupazione è che in pochi anni la Cina potrebbe decidere di mantenere tutto ciò che produce. Al momento, il Drago Rosso è responsabile di quasi il 95% della produzione. Un futuro poco rassicurante nel mercato dei REE, ovviamente, ha creato un'ondata di panico tra le industrie che lavorano i metalli rari, così adesso c'è chi si sta organizzando per riuscire magari a fare qualche buon colpo.

Anche se, talvolta dietro certe operazioni, si celano sempre interessi cinesi. Come quello riguardante la: Sparton Resources Inc. (TSX VENTURE:SRI) (the "Company") reported today that it has executed an agreement with Minvesco LLC, a private Mongolian company, to evaluate Minvesco's new Zoson Teeg ("ZT") rare earth element ("REE") discovery located approximately 350 km southwest of Ulaanbaatar, Mongolia.

Attuali esplorazioni- Una esplorazione di 10 milioni di dollari è stata annunciata nel Sud Donegal, Irlanda. Coastal Pacific Mining sta procedendo ad una joint exploration venture nel Laghey, nell'area di Ballintra, dove sono stati trovati campioni di rocce di "Rare Earth Elements"

Avalon Rare Metals, con sede a Toronto, ha trovato un abbondante deposito di metalli delle terre rare a 100 chilometri a sud-est di Yellowknife, capitale dei Territori del Nord che affaccia sulla sponda nord del Grande Lago degli Schiavi, e unica città del territorio, che grazie alla sua posizione detiene il maggior numero di ore di sole d'estate, una media di 1.030 ore.
AVL: TSX President and CEO: Donald S. Bubar Vice President, Finance and CFO: R.J. (Jim) Andersen Vice President, Exploration: William Mercer Formed in 1991, Avalon Rare Metals is a mineral exploration and development company primarily focused on the rare metals and minerals that are in increasi...

Fonte: NOTIZIE DA UN PIANETA MALATO

Immagine: tommygodbold.posterous.com

Post in evidenza

Le 10 più terribili catastrofi naturali della storia

Oleodotti nel Mar Caspio: una partita da giocare

L'alba del nuovo impero

Il mistero delle antiche carte nautiche

Terremoto in Cile: l'anello di fuoco

Energia geotermica: si sperimenta un nuova tecnologia sul Newberry Volcano

Lo tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone

La vergogna del mondo consumistico si trova nell'Oceano Pacifico

I grandi disastri ambientali causati dall'oro nero

Referendum in Sudan: una bomba a orologeria